• Blogarzone

Water of siloe: come riarmonizzare la tua vita

Aggiornato il: 8 mag 2019


Qualche giorno fa ho avuto il piacere di poter assistere presso il salone di Stefano Bongarzone alla presentazione di alcuni prodotti di cui sinceramente non conoscevo l'esistenza.

Ho scoperto, prima di tutto, un concetto fondamentale: esistono alcune sostanze, che solitamente si presentano come olii o profumi, che grazie alle loro proprietà benefiche possono davvero avere degli effetti benefici per il nostro corpo sotto tantissimi punti di vista: la forza, la concentrazione, il benessere, la libido, una serie di sensazioni non visibili che però possono davvero cambiare il nostro stile di vita grazie a dei piccolissimi accorgimenti quotidiani.

Di cosa parlo?

Di Water of Siloe, il sistema creato da Marco Marini, Presidente e fondatore, basato sull'albero della vita e sugli archetipi di origine ebraica col fine di poter migliorare la vita delle persone in diversi modi; non tutti sanno, infatti, che il nostro corpo non è come un libro aperto, ma ha al suo interno tantissimi centri di connessione che, se riarmonizzati, non possono far altro che migliorare la nostra vita ed il nostro modo vivere.

Questo processo non ha limiti ed è spesso bloccato da nostri traumi interiori che, appunto, gli elisir di water of siloe hanno il “compito” di sbloccare.

Come è stata la mia esperienza?

Ho scoperto un mondo di cui (lo ammetto) non conoscevo l'esistenza, e ne sono rimasto piacevolmente stupito. Troppo spesso ognuno di noi ha dei blocchi interiori che non riesce a raccontare, alcune volte dati da ciò che è successo nella nostra vita ed altre volte causati semplicemente dalle nostre insicurezze.

Gli olii “Water Of Siloe” ci aiutano a “curare” le ferite dell'anima, facendoci così riscoprire una forza che spesso abbiamo nascosto inconsciamente.

Che altro dire?

Per sapere tutto su Water of Siloe ed i loro prodotti vi invito a visitare il loro sito:

http://www.waterofsiloe.co.uk/it/

83 visualizzazioni
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative