• Blogarzone

PROFUMI VIRILI

Parliamo di profumi "virili"?

Quel "sillage" o odore che adorate respirare sul collo del vostro uomo?

Quante note esistono definite maschili che però sempre di più amiamo usare anche noi donne.

C'è l'uomo "stilizzato" che amerà il tabacco aggiunto all'Iris e magari delle spezie ...

C'è l'uomo "allegro" che preferisce lo spirito "cologne" con una volata un po più ghiacciata come lo yuzu - specie di limone giapponese sempre più usato - il basilico e il cardamomo...riscaldati dal legno di cashemire o di palissandro.

Il raffinato? Cedro, vetiver e patchouli

Il mediterraneo che prediligerà gli agrumi freschi scortati da un accordo legnoso-ambrato.

E il sexy? Ve lo ricordate "le  beau mâle"  di Jean Paul Gaultier...? La famosa melodia lavanda-vanigliaaccesa dalla menta.

Poi usano la felce così aromatica ambrata. E la nota animale del cuoio che aggiunto al tabacco ci fanno sprofondare con loro nella dolcezza del daino di una loro giacca o invece ci vorremo fare frustare dalle loro cinture Hermes solo per godere del loro aroma leggermente affumicato ammaliato dalla dolcezza del miele.

Ma l'odore della libertà, l'odore del viaggio del mare e del sale e delle alghe , l'odore del timo , finocchio, dell' Elicriso (helios in greco vuol dire Sole) profumo magico e deciso... Allora partiamo con lui verso il viaggio della libertà nei luoghi che sanno di uomo...Portiamo sigari, whisky, cinture, giacche nella macchia mediterranea e andiamo verso i momenti di abbondanza, sapori e profumi. Altro non siamo che luce, tempo e ricordi. Ai vostri nasi! Francoise Daymard

69 visualizzazioni
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative