• Blogarzone

Miranda FreeSlay


Chi c'è dietro un nome così palesemente dichiarato perfido ma attento?

Una lingua biforcuta, ma tenera allo stesso tempo, che sa criticare e guardare, una donna o un uomo?

Oppure un'immagine "fantastica" che esiste in una vita part-time e si collega con il pensiero femminile, a tratti, ma che ama gli uomini?

Chi lo può sapere...?

Ma è sicuramente un linguaggio trasgressivo che arriva alle nostre letture dichiarando le cose che tutti sappiamo ma che non abbiamo il coraggio di dire.

Una traghettatrice in un fiume melmoso o una zattera nel mare turbolento? Forse una luce che illumina zone invalicabili e che lo sa fare con le parole. Forse un po' insolenti.... Ma così ironiche...

La concedo a voi attraverso la lettura, io la conosco personalmente e mi diverto ad ascoltarla e per voi sono riuscito a stimolarla fino a crearle una finestra nel mio blog facendola esprimere al "meglio".

Aspetto anche proposte sugli argomenti da trattare...Accetto stimoli per farla trasgredire.

Buona lettura con Miranda FreeSlay.....

0 visualizzazioni
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative