• Blogarzone

Maquillage prêt-à-manger


Dai cocktail roll on e spray alla crema pasticcera in vasetto, l’innovativa proposta dell’Enoteca La Torre per una profumeria da mangiare.

Lipstick al cioccolato, Franciacorta in provetta, cocktail spray… sono solo alcune delle straordinarie proposte del “Bar à parfumerie” ideato dall’Enoteca La Torre. Studiato nei minimi dettagli, tutto il buffet ricrea una profumeria. La crema chantilly, ad esempio, presentata in un vasetto di crema per il viso, da mangiare con la classica palettina che si usa per l’applicazione. “Abbiamo studiato, provato e riprovato questo finger, perché il colore della chantilly doveva riprodurre fedelmente il color cipria delle creme idratanti”. Uno sforzo che ha sicuramente dato i suoi frutti, dal momento che questo buffet, realizzato a Parigi per l’evento Never too light della designer Delfina Delettrez, ha fatto vincere all’Enoteca La Torre il prestigioso premio King Of Style. “L’evento era surreale e il cibo non doveva apparire da meno. Come in una profumeria, ordine e colore dominavano la visuale”.



Oltre alla crema in vasetto, l’irresistibile menu di maquillage prêt-à-manger comprendeva tre cocktail (spritz, mojito e kir) in versione roll on e uno spray. “ll packaging che ha ricevuto maggior apprezzamento è stato sicuramente il Blu Lagoon Parfum Cocktail. Tutti i partecipanti si sono divertiti a spruzzarsi in bocca a vicenda il nostro cocktail, che è stato protagonista anche fuori dalla galleria, nei giorni successivi, nelle sfilate della settimana della moda parigina”. Altre golosità? Crema di marron glacé in tubetti di tempera, aperitivo mirtillo&vodka in provette, tre cioccolati (alla gianduia, bianco e fragola) in stick da rossetto. Un allestimento innovativo e spettacolare che ha richiamato l’attenzione anche della stampa internazionale, come Vanity Fair, New York Times, Vogue e tanti altri.

Sono tanti e importanti i clienti che si affidano con fiducia al catering La Torre, azienda di Viterbo con sede a Roma nei raffinati ambienti di Villa Laetitia, la dimora storica di proprietà della famiglia Fendi. La sezione catering nasce nel 2005 dall’esperienza maturata con il prestigioso ristorante la Torre, il cui altissimo livello è stato negli anni riconosciuto a livello nazionale e internazionale, con Stella Michelin dal 2010 e Terza Forchetta del Gambero Rosso attribuita nel 2014. Inoltre la Guida Duemilavini annovera la sua eccellente cantina, fiore all’occhiello dell’attività, tra le più importanti d’Italia.



Nel segno di un legame con i prodotti e le materie prime principalmente della Tuscia, gli chef Leonardo Barbetta e Fulvio Pagliaccia realizzano una cucina creativa di rivisitazione, cercando l’innovazione nella tradizione: “Prerogativa dei menù del nostro banqueting è porre la massima attenzione alla stagionalità dei prodotti, “confezionando su misura” una proposta in base alla richiesta e alla necessità di ciascun cliente”.

Oltre al citato King of Style, l’azienda ha ricevuto altri prestigiosi riconoscimenti. Nel 2015, per il quarto anno consecutivo, ha conquistato il premio internazionale King Of Catering, con il premio di categoria King Of Glamour, consolidando così il successo ottenuto negli anni passati con il King of Mise En Place 2011 e il premio assoluto King of Catering Bronze 2012. Il premio internazionale King Of Catering è rivolto esclusivamente alle società di catering e banqueting che rappresentano l’eccellenza del settore. Le aziende (più di sessanta) sono selezionate da una giuria composta da esperti di grande e il Catering Enoteca La Torre è stata l’unica azienda di Roma e del Lazio a ricevere il premio.

1 visualizzazione
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative