• Blogarzone

LE MANI | Io Resto a Casa e Mi Curo

#iorestoacasaemicuro

Le mani, il nostro biglietto da visita, curiamole anche a casa, sono un bene prezioso.




Lavare le mani, oltre ad essere una buona abitudine nel quotidiano è ormai una necessità per allontanare il contagio.


Le laviamo e le disinfettiamo costantemente e la pelle ne risente comunque nei confronti dell’idratazione e del nutrimento.


Scopriamo come fare a risolvere questo problema con gli elementi che abbiamo in casa, o di facile reperimento e come abbinarli.


Le mani sono la rappresentazione del nostro essere, un vero biglietto da visita, tra le prime cose che guardiamo dell’altro.


Questo concetto vale per tutti, anche per gli uomini che devono curare le mani partendo dalla pelle, del palmo e delle unghie.


Le mani lavorano durante il giorno costantemente, se pensiamo al lavoro, allo svolgimento delle faccende di casa, ma anche se pensiamo solo alla gestualità istintiva, cioè a tutti quei momenti che facciamo involontariamente.


Ora più che mai concentriamoci a risolvere questo problema.


Dedichiamo poco del nostro tempo giornaliero al fine di arrivare ad una piccola routine risolutrice.


Gli elementi fondamentali sono tanti, pensando che potremmo sfruttare miele, estratti biologici delle piante, olii essenziali e burri specifici.


Partiamo con un consiglio specifico in questo periodo:

Il “Maniluvio” obbligatorio per rendere le nostre mani oltre che pulite, disinfettate si può ottenere con:

- Tea Tre

- Eucalipto

- Limone e Pompelmo

- Origano


Se volete fare un maniluvio antisettico, basterà utilizzare una bacinella e miscelare all’acqua tiepida alcuni degli olii sopra descritti ( da 1 a 5 gocce max ) insieme a dell’amido di riso.

Immergete le mani più volte e poi asciugatele attentamente.


Il trattamento antisettico può diventare completo se utilizzando una crema naturale per le mani aggiungete:


- 3 gocce di tea tree

- 3 gocce di lavanda

- 1 goccia di origano


Fare il maniluvio possibilmente due volte al giorno.


Per cicatrizzare le screpolature potete utilizzare un Gel all’Aloe Vera purissimo che si assorbe con facilità per la sua consistenza leggerissima.


Potete miscelare all’aloe alcune gocce di:

- Olio essenziale alla lavanda

- Olio essenziale di Menta Piperita


Il Cocco e il miele sono elementi fondamentali anche per le mani. Fare degli impacchi, anche notturni, compresa la zona delle pellicine intorno alle unghie, aiuteranno a ricomporre le screpolature e ad ammorbidire le callosità.


La fase di posa per essere un trattamento risolutore, lo dovete far agire con un sussidio di guanti di lattice dopo aver utilizzato un guanto di cotone che mantiene il trattamento attivo.


Quali sono gli elementi più diffusi da utilizzare per la cura delle mani?


Li vedremo nel prossimo elenco e sono adatti anche a miscele semplici da realizzare:

- BURRO DI KARITÈ: Adatto anche come base per creare creme e impacchi.


- OLII VEGETALI: Ex: Olio di Argan, Olio di mandorle dolci: adatti a Creare basi di trattamento oleose, oltre ad avere dei loro principi di cura. Oppure adatti ad essere Miscelati ai burri.


- GEL ALL’ALOE VERA: Per basi e cura diretta. MIELE, AVOCADO, TUORLI D’UOVO, AMIDO DI PATATE: Elementi da miscelare ai burri, agli olii, per creare impacchi, trattamenti, maschere e creme.


Olii Essenziali: Da abbinare a tutto per trattamenti specifici e curativi.

59 visualizzazioni
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative