• Blogarzone

Cosa guarda un Uomo in una Donna?

(Su Marilyn Monroe) "Era un personalissimo miscuglio di timidezza, di ambiguità e – non vorrei dire di “seduzione da star” – ma sapeva esattamente che effetto faceva agli uomini".

(FRITZ LANG)


Cosa guarda un Uomo in una Donna?

Sono diverse le parti del corpo femminile che attraggono gli uomini. E queste possono differire da uomo a uomo: così c’è chi predilige il sorriso, gli occhi o il viso, ma in cima alla classifica ci sono seno e sedere.


Il seno, parte che per eccellenza descrive quel meraviglioso ‘tutto’ al femminile, cattura sempre lo sguardo dell’uomo, anche di quello più indifferente. Il maschio, da che mondo è mondo, resta e resterà sempre attratto dalla giunonica “balconata” come una falena abbagliata da una luce. Secondo gli antropologi, la forma del seno femminile ricorderebbe quella dei glutei e avrebbe iniziato a sostituirle come richiamo sessuale quando l’uomo ha assunto la posizione eretta e ha iniziato ad accoppiarsi frontalmente. Il seno rappresenta anche il legame affettivo con il materno, essendo servito a nutrire. Inoltre, pare che più è grande, più piace, proprio perché è oggetto del primo desiderio dei neonati che una volta adulti conservano e trasformano in simbolo erotico.

L’attenzione verso il sedere, invece, è la conseguenza di reminiscenze inconsce legate all’uomo primitivo che, camminando a quattro zampe, si trovava ad ‘altezza sedere’ e non poteva fare a meno di annusare e “gustare” lo spettacolo del deretano. Da qui nasce l’irrefrenabile attrattiva erotica, motivo per cui l’uomo non manca mai di ritornare ad un istintivo passato primordiale non appena la donna, volente o nolente, gli volti le spalle.

Oltre al seno ed al sedere gli uomini sono attratti da:

  • Gambe.  Le linee e le curve della gamba vengono percepite dall’uomo come elemento di forte sensualità e femminilità. L’immaginario collettivo le pone come simbolo di femminilità e fascino: dalla sensualità di Sharon Stone agli accavalli eleganti e senza tempo delle divine Greta Garbo, Marilyn Monroe e Audrey Hepburn.


  • Piedi sono una delle parti più sensuali delle donne, il loro odore e il loro sapore affascinano e seducono. Da sempre esprimono, nell’immaginario maschile, fascino e sensualità. Questa particolarità, talvolta di tipo feticistico, si realizza soprattutto in ambito sessuale, dove le estremità rappresentano il potere che la donna è in grado di manifestare nei confronti dell’uomo e per questo l’uomo ne viene travolto.

  • Labbra sono un richiamo erotico, perché  rassomigliano all’ organo genitale femminile. Le labbra piene e morbide invogliano  al bacio e attirano l’attenzione degli uomini; bisogna anche considerare che trovandosi sul volto sono tra le prime cose che si guardano. Se poi sono voluttuose e piene, sicuramente scatenano dei richiami sessuali, richiamo che diventa maggiore quanto più le labbra sono carnose e sensuali.


  • Sorriso. Il sorriso rende bella una donna! La carica di positività e di buonumore che un sorriso femminile è in grado di trasmettere, risulta uno dei principali elementi di attrazione nei confronti dell'altro sesso, quanto più una donna è in grado di sorridere, di comunicare allegria, serenità, tanto più risulta attraente.

  • Occhi sono “la porta dell’anima” e tramite gli occhi si riescono a capire le emozioni di una persona. Lo sguardo può trasmettere forti emozioni e sono un potente afrodisiaco.


  • Capelli. Non importa se siano lunghi o corti, gli uomini amano i capelli femminili luminosi, sani e forti, che fanno risuonare l’idea di salute e giovinezza.

Gli uomini fortunatamente non sono attratti solo da questi particolari fisici. Gli uomini del III millennio sono attratti anche da altre caratteristiche femminili quali:

  • Sicurezza. Le donne sicure di sé conoscono il proprio valore, trasmettono tranquillità ed automaticamente diventano attraenti per un uomo. Con una donna così, l’uomo istintivamente si sente più sicuro.

  • Sincerità. Gli uomini non amano le donne che si prendono gioco di loro. E loro lo sentono benissimo. Non amano le donne non sincere, non leali. Paradossalmente apprezzano di più le donne chiare nel comunicare. Simili a loro. La comunicazione fra gli uomini è molto chiara, semplice e abbastanza sintetizzata. La donna che risulta poco sincera agli occhi di un maschio perderà la sua fiducia, che è la cosa basilare in un rapporto, e questo potrebbe rivelarsi una catastrofe per una storia d’amore seria e lunga. Nessun uomo metterà la sua vita nelle mani di una donna poco sincera


  • Senso dell’umorismo. Nessuno vuol stare con una donna noiosa o che vede sempre e solo il bicchiere mezzo vuoto. Gli uomini amano le donne che sanno farli ridere.

  • Sensibilità. L’animo sensibile influenza molto il sesso maschile. A una donna docile, con una predisposizione all’ascolto e alla comprensione, l’uomo si avvicinerà e le resterà accanto più facilmente.

  • Intelligenza. Sinonimo di responsabilità e affidabilità. Le donne intelligenti vengono apprezzate quando fanno osservazioni dotate di senso pratico, quando fanno domande sensate in grado di portare alla luce importanti dettagli a cui prima nessuno aveva pensato e che avrebbero potuto rappresentare un problema in seguito. Vengono apprezzate quando con un sorriso ed una frase diplomatica risolvono un momento difficile, quando anziché inasprire inutilmente i conflitti con opinioni gratuite e superficiali si sforzano di conciliare opinioni ed idee, preoccupandosi del benessere altrui prima che del proprio.


Oltre alle gambe c'è di più” cantavano Jo Squillo e Sabrina Salerno in una famosissima hit degli anni '90, e sembra proprio che gli uomini se ne siano accorti.


Di Loredana Petrone

173 visualizzazioni
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative