• Blogarzone

Cambio vita iniziando dalla testa

«Una donna che si taglia i capelli è in procinto di cambiare la sua vita» (Coco Chanel)

Una donna che decide di modificare il taglio di capelli, simbolo della propria femminilità, sta

mettendo in atto una trasformazione importante. Dal punto di vista psicologico la testa assume per la donna un significato di cambiamento emotivo, che diventa visibile, tangibile palpabile.

I capelli rappresentano il proprio modo di essere, di pensare, di porsi nei confronti degli altri, di attrarre, quando una donna trasforma il proprio “hairstyle” inscena sulla propria testa quello che sta avvenendo nel cuore. I capelli, infatti, sono l'espressione di uno stato d'animo, di una fantasia, di un cambiamento interiore. Agire sui propri capelli, tagliandoli, colorandoli, arricciandoli, allisciandoli, è sinonimo di trasformazione dei propri pensieri e di conseguenza dei propri comportamenti. E’ come se la capigliatura fosse un teatro o meglio un contenitore delle emozioni femminili.

Il desiderio di cambiamento del proprio look spesso riflette il desiderio di superare uno step che ha procurato sofferenza oppure di chiudere un capitolo  della propria vita a cui non si sente più di appartenere.

Quali sono i significati psicologici nella trasformazione dei propri capelli?

√  tagliare i capelli potrebbe voler dire tagliare una relazione;

√ fare la permanente significa potrebbe essere indicativo del sentirsi pieni affettivamente,

riccioli o boccoli sono indicatori di gioia.

√ portare i capelli molto lunghi potrebbe voler indicare l’essere dolce, romantica e sognatrice;

√ tingersi i capelli ha vari significati in base al colore scelto: di biondo può nascondere un desiderio di essere più seduttiva e sofisticata; optare per colori scuri, invece, vuol far emergere la parte istintuale ed il desiderio di fisicità; il rosso, invece, è associato a mistero ad una spiccata curiosità e ad un alone di misticismo.


Nei capelli c'è, quindi, una sorta di materializzazione della coscienza femminile. Infatti, la donna che “taglia” una relazione, taglia anche i capelli che associa a quella esperienza, ormai fonte di sofferenza. Agire cambiamenti drastici con cambio di taglio/colore/styling sebbene possa incoraggiare ad una nuova vita, potrebbe a volte essere deludente ed irrimediabile, specie nei casi in cui una donna appartiene alla categoria “sono fedele alla mia immagine”, cioè colei che nella propria vita non ha mai cambiato repentinamente il proprio look. Il rischio del pentimento del giorno dopo è altissimo, ed in questo caso non sempre esiste un rimedio. Quindi, cambiare sì ma con gradualità, altrimenti si rischia di non riconoscersi e non piacersi, amplificando la sensazione di disagio vissuta.


Trasformare i propri capelli, si sa, non significa risolvere i propri problemi, ma questo semplice e piccolo cambiamento spinge a credere che le cose potrebbero cambiare, andare meglio ed aiuta a ricordare che si è pronte ad essere delle persone nuove e diverse. Buona trasformazione a tutte! Di Loredana Petrone

158 visualizzazioni
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative