• Blogarzone

Le acque anti-caldo per l'estate


Quest’anno il caldo è arrivato tutto in una volta: per tutto maggio siamo andati in giro ancora con il piumino e poi siamo arrivati a più di 30 gradi con il 70% di umidità!

Non c’è da stupirsi che gli effetti sull’organismo si facciano sentire più del solito.

Stanchezza e ritenzione idrica ci accompagnano in queste giornate afose.

E allora cosa fare? Come ritrovare le forze? Per fortuna niente è impossibile e la naturopatia è sempre al nostro fianco!


Dai cibi ai rimedi naturali, sono tante le soluzioni che possono venirci in aiuto in questo periodo. Non dico nulla di nuovo, se dico che occorre bere tanto. Sì, molto di più di quanto si fa di solito e quindi arrivare tranquillamente a 3 litri di acqua al giorno.

Per rendere piacevole il bere a me piace preparare le acque aromatizzate.

Si preparano velocissimamente e danno all’acqua un buon profumo e sapore. Ma soprattutto la arricchiscono di vitamine e sali minerali contenuti nella frutta e verdura che inseriamo.

Ecco qualche dritta.

Per prepararle consiglio di scegliere ingredienti bio e acqua filtrata o minerale. In questo modo siamo sicure di preparare un’acqua pura e nutriente. Lasciamo sempre la buccia alla frutta o la scorza agli agrumi perché le bucce sono ricche di vitamine e le scorze contengono gli oli essenziali che profumano intensamente l’acqua.

La frutta e le verdure lasciate in infusione si possono mangiare, ma io non lo consiglio. Sono impregnate di acqua e hanno perso il sapore che hanno ceduto completamente all’acqua.


La mia acqua preferita è Menta e Limone.

Ingredienti: 2,5 litri di acqua 2 limoni non trattati 1 mazzetto di menta fresca.

Lavare bene tutti gli ingredienti. Affettare i limoni. Sfogliare la menta.

Mettere le fette di limone e le foglie di menta in una caraffa e coprire di acqua.

Lasciare in infusione in frigo per almeno 2 ore, meglio tutta la notte se vi piace il profumo intenso.

Togliere gli ingredienti e l’acqua è pronta!

Per un effetto ancora piú fresco si puó aggiungere del ghiaccio fatto con acqua filtrata o minerale.

Con lo stesso procedimento se ne possono preparare tante altre, divertendosi a sperimentare sapori secondo i propri gusti.

Ecco qualche abbinamento che ho giá sperimentato per un potente effetto rinfrescante:

Cetriolo e basilico, Cetriolo e kiwi, Pesca e rosmarino.


di Anna Cuva

88 visualizzazioni
  • Grey Instagram Icon
  • bongarzone facebook
  • Twitter Stefano Bongarzone
  • youtube stefano bongarzone

© 2023 by Blogarzone. Proudly created with B•Creative